Paziente femmina di anni 38 con frattura della radice

 

Paziente femmina di anni 38 - La presenza di una frattura a tutto spessore della radice rende irrecuperabile l'incisivo laterale superiore di destra. Il quadro clinico è complicato dalla presenza di una fistolizzazione dovuta alla cronicizzazione di una osteite periradicalare sviluppatasi intorno alla rima di frattura. Si decide di procedere con l'estrazione del dente e dei residui fratturati e con il contestuale posizionamento di un impianto con carico protesico immediato. L'intervento chirurgico ha visto la necessità di una ricostruzione ossea intorno all'impianto che ha avuto la capacità di garantire intorno al collo dell'impianto la neoformazione di picchi ossei in grado di sostenere le papille gengivali che alla fine, dopo l'applicazione della corona definitiva, apaiono ben conservate.

Situazione iniziale - visione frontale - l'incisivo laterale superiore di sx è compromesso
Situazione iniziale - visione frontale - l'incisivo laterale superiore di sx è compromesso
Situazione iniziale - esame rx evidenzia presenza di frattura radicolare con conseguente grave perdita ossea
Situazione iniziale - esame rx evidenzia presenza di frattura radicolare con conseguente grave perdita ossea
Situazione iniziale - particolare che evidenzia la presenza di una fistola proveniente dalla sede della frattura
Situazione iniziale - particolare che evidenzia la presenza di una fistola proveniente dalla sede della frattura
Situazione post chirurgica - dopo l'inserimento dell'impianto viene posizionato immediatamente un moncone e relativa corona provvisoria
Situazione post chirurgica - dopo l'inserimento dell'impianto viene posizionato immediatamente un moncone e relativa corona provvisoria
Controllo a tre mesi - evidente il buon inserimento del provvisorio nel contesto degli altri elementi e la totale guarigione dei tessuti molli
Controllo a tre mesi - evidente il buon inserimento del provvisorio nel contesto degli altri elementi e la totale guarigione dei tessuti molli
A quattro mesi dall'intervento viene rimosso momentaneamente il provvisorio per poter procedere con l'impronta per la corona definitiva - si noti il perfetto comportamento del tunnel mucoso
A quattro mesi dall'intervento viene rimosso momentaneamente il provvisorio per poter procedere con l'impronta per la corona definitiva - si noti il perfetto comportamento del tunnel mucoso
La corona definitiva cementata al moncone fuori dal cavo orale pronta per essere solidarizzata all'impianto mediante connessione conometrica
La corona definitiva cementata al moncone fuori dal cavo orale pronta per essere solidarizzata all'impianto mediante connessione conometrica
Il caso finito - si noti il buon mantenimento dell'architettura gengivale e la consevazione delle papille vero target estetico di tutta la terapia
Il caso finito - si noti il buon mantenimento dell'architettura gengivale e la consevazione delle papille vero target estetico di tutta la terapia
Caso finito - il controllo radiografico conferma i presupposti di integrazione ossea alla base del risultato
Caso finito - il controllo radiografico conferma i presupposti di integrazione ossea alla base del risultato
     

Informazioni di contatto

Indirizzo: STUDIO DENTISTICO STEFANELLI srl

 Botrugno (LE) 73020

Via Roma n.28


 

cookie policy

Login amministrazione

Contatti






Sede Legale: STUDIO DENTISTICO STEFANELLI srl - via Roma n.28 Botrugno 73020 (Lecce).
Tel: 0836 993474 | E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.IVA 04220880753

Copyright (c) Studio Dentistico Stefanelli 2013. All rights reserved.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si continua a navigare sul nostro sito senza modificare le impostazioni dei cookie del browser web, l'utente accetta di utilizzare i cookie Cookie Policy