Endodonzia

L'endodonzia si occupa di trattare la parte nascosta ed interna del dente e consiste nell'asportazione della polpa, ricca di vasi sanguigni e di terminazioni nervose.

 

 

 

Quando un dente è danneggiato da carie profonda, ha subito un trauma (un urto, una caduta, un incidente, ecc.) è necessario innanzitutto accertarsi con radiografie endorale che le radici non abbiano subito fratture, quindi eseguire "la devitalizzazione".

 

La devitalizzazione è un intervento conservativo che si svolge in varie fasi:

 

  1. Innanzitutto l'odontoiatra, in anestesia locale, apre la corona fino ad arrivare alla camera pulpare, rimuove la polpa e cerca i canali radicolari del dente. Trovati i canali, ne vengono estirpati i nervi, per poi essere allargati e puliti tramite strumenti al Nichel titanio o strumenti manuali. 

  1. Quando i canali sono ormai liberi, vengono disinfettati tramite vari lavaggi. Il medico a questo punto verifica la possibilità di chiudere definitivamente i canali o lasciare il dente in prova, inserendo nei canali un disinfettante ed eseguendo una chiusura provvisoria. 

 

  1. Al momento di chiudere il dente definitivamente, viene preparato misurando i canali da chiudere ed inserendo, per la stessa lunghezza del canale, un cono del diametro necessario. 

 

  1. Durante tutto il trattamento endodontico, vengono effettuati una serie di esami radiografici per verificare i risultati, le lunghezze e la forma dei canali. L'esame radiografico è indispensabile, perché è l'unico strumento che permette di "vedere" all'interno della radice del dente. Perciò il nostro studio, attento alla salute complessiva dei propri pazienti, è dotato di apparecchiature digitali che emettono una dose minima di raggi.

Una volta chiusi i canali, il trattamento endodontico è finito, si passa quindi alla cura conservativa, che permette la ricostruzione del dente.

 

 

Tra una seduta e un'altra o, a volte, anche dopo la fine delle cure, è possibile avere sensibilità al dente trattato, gonfiore o fastidi. Se persisteranno a lungo, potrebbe essere necessario rivalutare il dente: il trattamento endodontico ha una buona percentuale di successo, ma vi sono casi in cui il dente deve essere ritrattato e altri in cui va necessariamente estratto.

Informazioni di contatto

Indirizzo: STUDIO DENTISTICO STEFANELLI srl

 Botrugno (LE) 73020

Via Roma n.28


 

cookie policy

Login amministrazione

Contatti






Sede Legale: STUDIO DENTISTICO STEFANELLI srl - via Roma n.28 Botrugno 73020 (Lecce).
Tel: 0836 993474 | E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.IVA 04220880753

Copyright (c) Studio Dentistico Stefanelli 2013. All rights reserved.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si continua a navigare sul nostro sito senza modificare le impostazioni dei cookie del browser web, l'utente accetta di utilizzare i cookie Cookie Policy